1826 Locust Street, Bainbridge, GA 31717 +1 (212) 269-1000 support@example.com

ARI Image Slider

Ultime Notizie

Benito De Cinti:"Maestro di scuola e di vita"

Molti cittadini di Vicovaro, non solo ex alunni, hanno fatto posare, nel cimitero comunale, una lapide in memoria del maestro Benito De Cinti. A tutti loro vanno i nostri ringraziamenti per aver contribuito a ricordare un uomo che ha dato molto al paese ed ai vicovaresi.

Come è stato fatto scrivere sulla lapide: "Maestro di scuola e di vita". Chi ha avuto la fortuna di averlo come insegnante sa quanto gli dobbiamo.

Tramite questo sito è stato proposto, da molti anni ormai, di intitolare una strada al maestro De Cinti, anche in onore e memoria di tutti i maestri e le maestre che hanno insegnato a Vicovaro. Speriamo che questo appello venga accolto dall'Amministrazione Comunale quanto prima.

Grazie a tutti voi.

 

Sospensione energia elettrica San Cosimato

Riceviamo e pubblichiamo:

Vi comunichiamo che l'energia elettrica verrà interrotta per effettuare lavori sugli impianti Enel Mercoledì, 17 settembre 2014 dalle ore 09:00 alle ore 15:00
Le vie interessate (intervalli dei civici raggruppati per pari e/o dispari) sono:

Leggi tutto...

Chiusura Via Testaccio - Spostamento mercato settimanale - Orari navette bus

Martedì mattina sono cominciati i lavori di ripristino dei tombini e del manto stradale di via Testaccio

Considerata l’entità del danno e l’importanza dell’intervento, la strada resterà chiusa e il mercato settimanale, da sabato 26 luglio e fino al termine dei lavori, sarà spostato da Piazza San Pietro a Piazza della Resistenza.

Resteranno sospese le nuove norme relative all’area pedonale e al senso unico di Piazza San Pietro.Per i pendolari:Da  Mercoledì mattina e fino a nuove disposizioni, l’autobus delle 5 effettuerà la fermata dentro Vicovaro e precisamente presso il parcheggio di Via Don Angelo Francorsi a ridosso del campo sportivo.

Leggi tutto...

Grave offesa alla memoria della nostra comunità

Vogliamo condannare fermamente chi ha imbrattato vigliaccamente il monumento ai Martiri delle Pratarelle. 

“L’Italia è un paese senza memoria e verità ed io per questo cerco di non dimenticare”.

LEONARDO SCIASCIA

Liste candidati elezioni sindaco di Vicovaro

Le liste pubblicate ieri in anteprima sembrano essere corrette. Alleghiamo quelle pubblicate oggi dal Comune di Vicovaro

De Simone Fiorenzo Sirini Giovanni
Giardini Giacomo Moltoni Luigi
Bianchini Luigina De Simone Francesco
Ziantoni Maristella Borrelli Luigi

 

Leggi tutto...

Personaggi di Vicovaro

Vicovaro e la storia della stampa a caratteri mobili

gutenberg_11358_mdTutti sanno che la stampa a caratteri mobili è stata inventata dal tedesco Gutemberg. Pochi sanno che questo è vero se parliamo di Europa.

La stampa a caratteri mobili infatti sembra essere nata in Cina nel 1041. Erano dei blocchi di creta con la forma degli ideogrammi dell’alfabeto cinese; questi, dopo essersi induriti, venivano incollati ad un supporto, venivano inchiostrati e premuti su un foglio.

I primi caratteri mobili in legno sono del 1298 quando si sostituirono i fragili caratteri in creta e argilla con i più duraturi in legno intagliato. Nel 1377 in Corea furono inventati i caratteri mobili in metallo.

Come queste tecnologia siano arrivate in Europa non è chiaro come confusa è la storia di chi sia stato il primo ad usarla: per tutti è Gutemberg per molti è l’italiano Panfilo Castaldi.

Ma cosa c’entra Vicovaro in tutto questo?

Fra i tanti documenti che trattano il tema ce ne sono alcuni molto importati scritti a Venezia. L’autore di questi documenti è Marc’Antonio Coccio, detto Sabèllico, nostro illustre concittadino, professore di eloquenza in Udine (1475) e Venezia poi, dov’era conservatore della biblioteca di San Marco.

Nel libro VIII, decade III della Storia Veneta, scritta per ordine del Senato e pubblicata nel 1486, scrive, parlando di Pasquale Malipiero, doge di Venezia dal 30 ottobre 1457 al 5 maggio 1462, in cui morì:

“Alle altre felicità del suo principato s’aggiunse che allora per la prima volta la maniera di stampare i libri fu trovata in Italia: quell’invenzione stessa che si crede essere di un Germano (Gutenberg)” .

Sempre il  Sabèllico elogia un altro grande prototipografo Nicolas Jenson che perfezionò l’arte della stampa:

“Ma dopochè coll’andar del tempo si furono stabilite in tutta l’Italia delle officine della divina arte, e con aperta emulazione si gareggiava fra gli operaj di ingegno e diligenza, Nicolao Jenson, che la città di Venezia ebbe in sorte, in cotal lode si lasciò addietro di gran lunga tutti gli altri”.

I testi del Sabellico e le date riportate creano molta confusione sulla versione “ufficiale” e permettono di spostare  l’invenzione dei caratteri mobili in Italia a 16 anni prima che venisse “importata” dalla Germania. Secondo una tradizione ancora non provata, fu proprio nel 1461 che Castaldi stampò due rari foglietti: Il responsorio di Sant’Antonio di Padova e l’Orazione alla Santa Sindone.

Di sicuro Venezia coltivava contatti con l’estremo oriente dalla fine del 1200 e quindi non è improbabile che notizie su queste tecniche siano giunte fino alla città lagunare…

Se vuoi approfondire questo tema, le incongruenze delle datazioni ufficiali e conoscere le fonti da cui sono tratte queste informazioni:

http://blog.giofugatype.com/?tag=stamperia

http://www.melograno.net/talpanet/panfilo/fornari1.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/Stampa_a_caratteri_mobili

 

Non sei abilitato ad inserire commenti

Foto Vicovaro2000

Community

Seguici su Facebook

Ultimi Commenti Inseriti

  • Estrazione della lotteria di beneficenza
    non riesco a trovare i numeri del 4 settembre 2016 ho 20 biglietti presi con tanto amore , vorrei ...
     
  • Sostienici
    :lol:
     
  • Hai un cane? Queste sono le regole da rispettare a Vicovaro
    Che vergogna! Siamo l'unico comune in Italia che impedisce l'accesso ai cani nei parchi pubblici.
     
  • Estrazione della lotteria di beneficenza
    Dove posso trovare i numeri estratti della lotteria del 6 settembre 2015?
     
  • Comune di Vicovaro. Trasporti: Assemblea pubblica
    Al disastro Cotral si aggiunge l'aumento pedaggio A24 a 4,70 euro. Sindaco che fai dormi? Cosa hai ...